L’UOMO BIANCO NEL PENSIERO DI MALCOLM X

L’UOMO BIANCO NEL PENSIERO DI MALCOLM X

Fratelli e sorelle, sono qui per dirvi che accuso l’uomo bianco.
Accuso l’uomo bianco di essere il più grande assassino della Terra.
Accuso l’uomo bianco di essere il più feroce rapinatore della Terra. Non ci è luogo in questo mondo dove l’uomo bianco possa andare a dire di aver portato la pace e l’armonia. Ovunque è andato ha portato la rovina e la distruzione.

Per questo lo accuso. Lo accuso di essere il più ignobile carnefice della Terra.
Lo accuso di essere il più violento rapinatore e schiavista della Terra.
Lo accuso di essere il più ubriacone della Terra.

Egli non può negare le accuse. Voi non potete negare le accuse.
Noi siamo la prova vivente di tale accuse. Voi e io ne siamo la prova.
Voi non siete parte dell’America. Siete le vittime dell’America.

Non avete avuto scelta venendo qui.
Lui non ci ha detto: “Uomo nero, donna nera, viene con me, aiutami a costruire l’America”.
Ha detto: “Sporco negro, entra nella stiva di quella nave. Ti porto in America in catene, perche devi aitarmi a costruire l’America.
No non abbiamo visto mai la democrazia.
Abbiamo visto soltanto l’ipocrisia.
Noi non vediamo alcun Sogno Americano.
Abbiamo vissuto solo l’incubo Americano.

 

Malcolm X

Dimensione carattere
Colors