Attento Mélenchon. Un’Europa diversa da questa non esiste e non esisterà mai

Attento Mélenchon. Un’Europa diversa da questa non esiste e non esisterà mai

Jean-Luc Mélenchon

Mi spiace dirlo, ma forse Jean-Luc Mélenchon s’è giocato la possibilità di andare al ballottaggio.

Nel suo ultimo discorso ha parlato di poter costruire un’altra Europa. No. Bisogna prima abbattere completamente quella vecchia, e poi fare tutta un’altra cosa. Una cosa completamente diversa. Che comincia dalla Francia, dalla Spagna, dall’Italia, dalla Grecia, dal Portogallo, dagli stati del Sud che stanno per essere colonizzati dall’ordoliberismo tedesco. Ma prima devono potersi relazionare come Stati uguali e sovrani. Che si guardano da pari a pari. Si parte da lì, Mélenchon.

Non da unioni di popoli che al momento non sono più popoli, ma merce.

Quindi, qualunque altra Europa sarebbe solo un ipermercato.

Massimo Ribaudo