BERLINGUER: USCIRE DALLE ILLUSIONI. LE STESSE DI OGGI

BERLINGUER: USCIRE DALLE ILLUSIONI. LE STESSE DI OGGI


di Fiorenzo MEIOLI

Nel 1974 si tenne, a Genova, la Sesta Conferenza Operaia del PCI e fu conclusa dal segretario Enrico Berlinguer.

Chiuse la Conferenza con queste parole: “Oggi siamo al dunque. Siamo ad una crisi che investe tutta la vita del paese, in ogni campo:l’economia, la SOVRANITA’ NAZIONALE, l’amministrazione pubblica, la giustizia, la sicurezza dei cittadini, la scuola, la vita culturale, la morale, i valori ideali. O si cambia strada o non si sa davvero dove si va a finire”.

Sono passati oltre 40 anni e quelle intuizioni sono oggi più attuali che mai.

Già allora Berlinguer aveva capito che occorreva uscire dall’illusione della possibilità di riforme condotte, come recentemente ha scritto un economista, “con successo all’interno di un modello che è stato costruito in cemento armato per non essere cosa diversa da ciò che è”.

 

(foto di Archivio de l’Unità)