rivoluzione sempre

di Stephan HESSEL

l nostro arricchimento dev’essere essenzialmente culturale, spirituale, etico, e non un arricchimento puramente quantitativo che si traduce in un aumento di quantità di energia utilizzata, o di prodotti finanziari immessi nel mercato. 

Bisogna rompere con questo modo di pensare produttivistico, motivato dal ‘sempre di più’. 

 

da “Impegnatevi!