Viva la Repubblica

dal Coordinamento Nazionale del MovES

2 giugno 1946

I volti, le azioni, la speranza del popolo italiano.
Che è stato tradito dalla svendita della nostra Costituzione e della nostra Repubblica agli oligarchi finanziari dell’ordoliberismo della UE.

Rivediamo quegli italiani, e riconosciamoci in loro in questo video (cliccate sul tasto per estendere il video n.d.r.), con una ricostruzione precisa, ricca di notizie e immagini, realizzata da Nietta La Scala per la trasmissione “Correva l’anno”.

Un intero paese che usciva dall’incubo della guerra, dell’oppressione nazi-fascista, con grande entusiasmo, partecipava per la prima volta dopo 22 anni al voto.

Ma anche il primo voto per le donne che in questo documentario possiamo vedere recarsi al seggio coi figli neonati in braccio e persino in abito da sposa.

Loro credevano in un futuro di pace e benessere. Lo volevano.

Hanno lottato per garantirlo ai figli per oltre trenta anni. Poi, il capitalismo globale ha stretto la sua morsa.

E stiamo di nuovo per restare schiacciati dal suo ingranaggio letale di debito e perdita di ogni diritto sociale, di ogni diritto al lavoro e alla dignità.

Oggi usano le leggi elettorali, anche l’ultima proposta, e il nostro voto soltanto per gestire il ruolo di servitori di queste oligarchie.

Non possiamo più permetterlo.