Sandro Pertini

 

di Coordinamento Nazionale MovES

Ce lo racconta il nostro grande Presidente, Sandro Pertini, chi siamo oggi.

Ce lo dice lui che fu tra i NON firmatari del Manifesto di Ventotene e che già nel 1949 disse:

“Ormai a tutti è noto che il modello di Unione Europea e gli organismi derivanti dal Piano Marshall non sono l’espressione spontanea della volontà e delle esigenze dei popoli europei, bensì sono stati artificiosamente creati con lo scopo politico di fare d’un gruppo di nazioni europee uno schieramento in funzione antisovietica, e con lo scopo economico di fare dell’Europa Occidentale un campo di sfruttamento della finanza americana.”

Aveva ragione.

Oggi sappiamo che siamo schiavi in questa che ci è stata contrabbandata come Europa dei Popoli dal centrosinistra.

Nella UE sono 85 MILIONI le persone in povertà.

Ecco cosa siamo. Solo 85 MILIONI di schiavi perché la nostra libertà, perso il lavoro e lo stato sociale, non esistono più.

Un dramma, vero? Non del tutto, sta per diventare tragedia dato che siamo solo all’inizio di quella che sarà la più grande mattanza sociale dal dopoguerra ad oggi.

Cosa aspettiamo?