dal Coordinamento Nazionale del MovES

QUANDO SI LEGGONO COSE COME QUESTA, viene solo da dirsi che Facebook è stato un danno.

Poi, per carità, chi ha scritto questo status sarà un troll o quello che preferite, ma resta che nelle menti di tanti questi soggetti di danni ne fanno eccome.
Hai voglia, poi, a controinformare.

Davanti a simili fatti c’è solo da constatare la piena e totale sconfitta di una parte di umanità.

Contro questi sciacalli che volontariamente o meno diffondono simili BESTIALITÀ c’è da vigilare e STRONCARE con fermezza chi vuole generare il caos per poi poterlo gestire con censure di ogni genere e con la repressione del libero pensiero.

Bufale