Parole di Pasolini che ci dichiarano non solo il grande amore che lui aveva per tutti i giovani, ma soprattutto il dolore per ciò che il potere aveva fatto per mutare l’essenza della Gioventù.

Parla dei giovani inconsapevoli che il sistema aveva tolto loro la LIBERTÀ, la libertà non solo di esistere.
La libertà di ESSERE.

L’atto finale di quel potere, è ciò che stiamo conoscendo oggi.
Ai giovani, adesso, è stata tolta anche la libertà di ESISTERE

Ivana Fabris